Pollo Thai con curry verde e verdure

Mercoledì è giorno di “hatha yoga” qui in casa Curly, si sposta il tavolo, si accendono le candele, si stendono i tappetini,  tutto comodamente nel mio soggiorno. Un’oretta di esercizi per poi dedicarci alla cena, la cena si, siamo due golose io e Martina ma dopo il nostro faticoso esercizio cerchiamo sempre di concederci piatti gustosi ma con poche calorie, cosa che non è successa questo mercoledì, e pollo thailandese sia!

Se vi piace la cucina speziata vorrete che questo piatto non finisca mai, una bomba di gusto e piccantezza!  Gli ingredienti non sono difficili da reperire, i negozietti asiatici spuntati come funghi sono perfetti, io li amo, altrimenti su ZenMarkhet potete ordinare tutto e farvelo recapitare a casa.

Ingredienti per 2/3 persone

  • Pasta di Curry Verde Thailandese (1 o 2 cucchiai)
  • Latte di cocco 400ml (non dolce)
  • Pollo 300gr
  • Verdure, le vostre preferite (per me 1 carota e 1 zucchina)
  • Peperoncino rosso o verde fresco
  • Zenzero Fresco
  • Salsa di soia
  • Salsa di pesce
  • Olio di semi di arachidi
  • Riso bianco
  • Menta

Mettere i bocconcini a marinare con 1 cucchiaio di salsa di pesce per circa 15 minuti.

In un wok o padella, scaldare 2 cucchiai l’olio e far rosolare zenzero e peperoncino tagliati sottili.

Unire le verdure tagliate a bastoncino, 1 cucchiaio di salsa di soia  e continuare la cottura, girando di tanto in tanto.

Rimuovere le verdure dal wok e metterle da parte.

Nel frattempo in una pentola far bollire il riso bianco.

Sempre nel wok, scaldare nuovamente 3 cucchiai di olio e unire la pasta di curry verde e, quando questa si sarà sciolta, (farà un po di fatica ma abbiate pazienza) aggiungere il pollo e cuocere a fuoco alto per alcuni minuti.

Versare il latte di cocco, 2 cucchiai di salsa di soia, 2 cucchiai di salsa di pesce , amalgamare bene il tutto e cuocere, sempre a fuoco alto, fino alla cottura della carne (circa 7-8 minuti).

Unire le verdure e ultimare la cottura per un paio di minuti. Aggiustare eventualmente con altra salsa di pesce.

Accompagnare con il riso bianco a parte, condito con un po di menta per dare freschezza al piatto!

IMG_20160319_123415

La salsa di pesce ha un odore terribile ma non spaventatevi, cuocendola e mischiandola con gli altri ingredienti darà quel tocco in più che serve a rendere questa ricetta gustosissima!

Invece del pollo potete usare anche la carne di manzo, oppure questa ricetta è fantastica con i gamberi, potete regolare la piccantezza aggiungendo o diminuendo le dosi di pasta di curry verde.

IMG_20160319_123457

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...